Migliori Broker per comprare Bitcoin

Confronta e scegli il tuo broker Bitcoin

BROKERS

Deposito Min

Cripto

Valutazione

Regolamentazione

Inizia

Come fare soldi con il trading Bitcoin?

Bitcoin, una valuta crittografica, è sulla bocca di tutti sin dal suo esordio, avvenuto nel 2009. Al giorno d’oggi, milioni di fortunati utenti possiedono un portafoglio Bitcoin e con un profilo così importante e imprevedibile, l’impressionante e costante evoluzione di questa criptovaluta rende Bitcoin uno degli investimenti più redditizi degli ultimi mesi.

E, complice il recente boom mediatico, Bitcoin sta attirando a sé un numero sempre maggiore di curiosi investitori, affascinati dalla criptovaluta. Ciò contribuisce inoltre all’innalzamento del suo prezzo di mercato.

Come entrare a far parte del regno dei Bitcoin?

Interactive Crypto offre una lista dei migliori broker Bitcoin. Questa classifica guida i potenziali investitori nella scelta del broker più adatto alle proprie esigenze, fornendo loro informazioni pertinenti in grado di aiutarli a muovere i primi passi nel mondo dei Bitcoin.

Come guadagnare con Bitcoin?

Esistono diversi modi per fare trading con questa criptovaluta.

Acquista al ribasso, vendi al rialzo

Vi sono differenti metodi per fare soldi con il trading Bitcoin, ma il più semplice e ovvio consiste nel comprare Bitcoin al ribasso e rivenderli alcuni giorni dopo, a quotazioni più alte rispetto al prezzo d’acquisto. Così facendo, potrai trarre profitto dal tuo investimento. In questo caso, stiamo parlando di trading a breve termine. Questa tipologia di trading richiede un lavoro di analisi costante e vi sono due regole empiriche fondamentali da tenere a mente.

In primo luogo, non dovrai mai comprare quando il prezzo sta salendo e, in secondo luogo, non dovrai mai vendere al ribasso. Questo tipo di trading può risultare difficoltoso, soprattutto per i meno esperti, poiché richiede una costante analisi del mercato per dare i suoi frutti. È inoltre importante riuscire a prevedere con efficacia le variazioni di prezzo.

Trading a medio e lungo termine

Puoi anche fare soldi con Bitcoin conservandoli nel tuo Wallet per diverso tempo prima di rivenderli. Solitamente, questo metodo richiede un investimento considerevole. Inoltre, solo attraverso uno studio approfondito delle variazioni di mercato potremo essere in grado di prevedere se il valore dei Bitcoin aumenterà significativamente in futuro e, dunque, se l’investo a lungo termine potrà rivelarsi vantaggioso. D’altro canto, questo metodo è il più raccomandato per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo delle criptovalute e del trading Bitcoin. È importante rimanere aggiornati sulle ultime notizie e sulle tendenze di mercato, in particolare sulle piattaforme di trading e sui social network. Ciò aiuta a monitorare la progressione e l’evoluzione della criptomoneta.

Trading giornaliero

Questa è probabilmente la procedura meno indicata per i principianti che stanno muovendo i primi passi nel mondo dei Bitcoin. La strategia indicata nel titolo del paragrafo consiste nell’acquistare e rivendere Bitcoin lo stesso giorno, in modo da guadagnare in conto capitale, altresì detto capital gain. Questa procedura è pressoché impossibile da attuare se consideriamo la natura altamente imprevedibile della criptovaluta. Per questo motivo, il suddetto metodo richiede molto “savoir-faire” e tempo.

ICO

Secondo ICO Mentor “Una ICO (Initial Coin Offering) è un metodo di raccolta fondi che opera attraverso l’emissione di asset digitali, chiamati token, scambiabili con criptovalute durante la fase iniziale di un progetto”.

Dunque, all’avvio di una nuova ICO vengono distribuiti gli asset digitali conosciuti con il nome di “token”. Chiunque sia interessato al progetto può perciò acquistare i nuovi token in cambio di Bitcoin. Successivamente, i token possono essere venduti sugli exchange ad un valore definito dalla legge della domanda e dell’offerta.

Come acquistare Bitcoin

Tutto ha inizio con la scelta di un broker Bitcoin. Per favore, consulta la nostra lista dei migliori broker disponibili sul mercato. Sarai in grado di effettuare una scelta ponderata basandoti non solo sui loro punteggi e sull’ammontare del deposito minimo richiesto per iniziare a fare trading, ma anche leggendo le brevi recensioni che abbiamo preparato per ogni broker.

Tutto ha inizio con la scelta di un broker Bitcoin. Per favore, consulta la nostra lista dei migliori broker disponibili sul mercato. Sarai in grado di effettuare una scelta ponderata basandoti non solo sui loro punteggi e sull’ammontare del deposito minimo richiesto per iniziare a fare trading, ma anche leggendo le brevi recensioni che abbiamo preparato per ogni broker.

Ecco alcuni criteri da prendere in considerazione nella scelta del tuo Broker Bitcoin:

  • È affidabile e conforme ai regolamenti?

Prima di iscriverti a un nuovo portale per il trading Bitcoin, valuta sempre se il broker segue tutte le leggi e i regolamenti vigenti. Se il broker si trova sul territorio italiano, ad esempio, prenditi il tempo necessario e controlla se è approvato dalla CONSOB per operare legalmente in Italia. Verifica inoltre se esso sia in possesso della regolamentazione CySEC. Se il broker ha sede negli Stati Uniti, deve essere registrato presso il Commodity Futures Trading Commission (CFTC).

Prova infine a verificare la credibilità del broker leggendo recensioni e testimonianze pubblicate da altri utenti online. Questo ti permetterà di prendere la decisione definitiva con maggiore sicurezza: opta per un determinato broker o cercane un altro che goda di maggiore notorietà.

  • Offre margini competitivi?

Dopo aver verificato l’integrità del broker, è necessario valutare la qualità della sua offerta.

Di norma, i broker di criptovalute basano la loro ricchezza sui margini, ossia sulla differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita di una criptomoneta. Questo parametro può essere paragonato alle commissioni operate dai broker del mercato azionario. Dovresti dunque cercare di trovare il broker che offre i margini più bassi, in modo da ottenere il massimo profitto in qualità di trader Bitcoin.

  • È possibile creare un account demo?

Devi inoltre assicurarti che il tuo broker offra la possibilità di creare un account demo. Grazie ad esso, potrai simulare il trading Bitcoin. Questo metodo ti consente, soprattutto se sei alle prime armi, di familiarizzare con i principi del trading di criptovalute.

  • Il broker ha una base solida?

Il numero di broker di criptovalute presenti sul mercato sta crescendo a una velocità disarmante. Per questo motivo, devi essere certo dell’esattezza delle informazioni riguardanti un broker prima di iscriverti. I broker di criptovalute lavorano spesso in cooperazione con grandi banche o istituti di credito più piccoli. Queste valute devono avere un effetto leva significativo per prendere piede e avere successo. La maggior parte delle criptovalute offre un rapporto di leva pari ad almeno 100: 1; in altre parole, una quantità di denaro notevole. E, proprio per questo motivo, devi informarti sui broker di tuo interesse e consultare le informazioni riguardanti la loro fondazione prima di iscriverti al loro portale.

  • L'assistenza clienti è molto importante

Un altro modo per valutare l’affidabilità dei broker Bitcoin consiste nel raccogliere opinioni e testimonianze riguardanti il loro supporto clienti. Un broker si distingue dalle altre compagnie tradizionali per la necessità di portare risultati concreti in tempi brevi. Infatti, sia che i tuoi problemi siano prettamente tecnici o di carattere generale, le tempistiche di elaborazione e risoluzione della richiesta potrebbero costarti diverse migliaia di euro, a volte anche di più.

  • La sicurezza del fondo

Al fine di creare un’atmosfera di serenità e sicurezza per gli utenti, le operazioni di intermediazione dovrebbero essere controllate e garantite da un’autorità di regolamentazione. I broker accreditati dovranno conformarsi a una serie di regole pensate appositamente per proteggere il denaro degli investitori.

Come già accade per il deposito minimo imposto dalle banche, ogni broker accreditato è soggetto alla cosiddetta “regola del capitale netto”. La legge li obbliga dunque a versare un determinato livello di capitale in forma liquida. Questa misura ha lo scopo di prevenire il fallimento dell’intermediario e, in determinate condizioni, proteggere gli investitori. Oltre a dover necessariamente rispettare la regola del capitale netto, i broker accreditati sono anche tenuti per legge ad osservare un’altra norma.

Nella maggior parte delle giurisdizioni, il broker deve tenere tutti i fondi dei suoi clienti in conti separati. Questa regola mira a impedire qualsiasi utilizzo (accidentale o meno) dei fondi per scopi diversi da quanto espressamente dichiarato. Alcuni governi sono persino riusciti a mettere in atto una serie di strumenti legali e amministrativi per consentire agli investitori di recuperare tutti o parte dei loro fondi, anche se sottratti.

  • Strumenti aggiuntivi

Al giorno d’oggi, la maggior parte dei broker offre un’ampia varietà di servizi. In effetti, la speculazione dei Bitcoin viene attuata attraverso le piattaforme di trading dei broker. Per questo motivo, è importante valutare tale fattore con attenzione e, di conseguenza, decidere se affidare o meno il tuo denaro a un broker. Verifica anzitutto se la piattaforma di trading Bitcoin è conforme o meno agli standard di mercato: ciò include la disponibilità di grafici in tempo reale, strumenti di analisi tecnica integrati, notizie live e dati di mercato costantemente aggiornati.

Alcuni broker di Bitcoin offrono inoltre, come parte integrante dei loro servizi, un’analisi tecnica e fondamentale, assieme programmi per valutare i costi e altri strumenti utili. Cerca sempre di sfruttare al massimo il servizio di trading Bitcoin offerto dal tuo broker. In termini di ritorno dell’investimento, questo parametro farà senza alcun dubbio la differenza.

Alcuni affascinanti fatti di cui probabilmente non eri a conoscenza

  • L'FBI possiede l'1,5% dei Bitcoin disponibili nel mondo.
  • L'1% della comunità Bitcoin controlla il 99% della ricchezza globale.
  • Il valore del Bitcoin è aumentato esponenzialmente negli anni, moltiplicandosi per ben 879.999 volte dal 2010.
  • Tutte le transazioni sono completamente trasparenti e possono essere seguite con l'aiuto della blockchain.
  • Il numero di Bitcoin è limitato a 21 milioni.
  • Chiunque può minare Bitcoin risolvendo problemi di matematica in cambio di Bitcoin.
  • Una transazione Bitcoin non può essere rimborsata.
  • Nessuno stato o organizzazione privata ha il controllo di questa criptovaluta. Bitcoin appartiene ai suoi utenti.
  • Il 69% delle banche globali sta sperimentando con le blockchain.
  • Il 64% dei Bitcoin non è mai stato utilizzato e potrebbe non essere mai utilizzato.
  • Solo 807 persone al mondo hanno dichiarato le loro entrate Bitcoin allo stato.
  • In Belgio, il Bitcoin è esente da IVA.
  • Bitcoin è esploso del 162% nel 2017.
  • La rete Bitcoin è più potente di 500 SUPER computer combinati.
Shares 0
Close